Differenze tra le versioni di "Combinazione"

 
=== Prima dimostrazione ===
Dato un qualsiasi insieme finito di ''n'' elementi, questo può essere posto in [[corrispondenza biunivoca]] con l'insieme {1, 2, ..., ''n''}; ci si può quindi chiedere quanti sono i sottoinsiemi di cardinalità ''k'' di questo.
 
A tal fine, si considerano le sequenze non decrescenti, di lunghezza ''k'', di interi appartenenti a {1, 2, ..., ''n''}. Consideriamo una di queste sequenze:
:<math>m_1,m_2,\dots,m_k</math>
 
Utente anonimo