Differenze tra le versioni di "Sefer Ali-Bey Shervashidze"

(Nuova pagina: {{Monarca |nome = Sefer Ali-Bey (Giorgio) |immagine = |titolo = Principe di Abcasia |regno = 1810-1821 |stemma = Abkhazia princedom co...)
 
Sefer Ali-Bey era il figlio minore del principe di [[Abcasia]], [[Kelesh Ahmed-Bey Shervashidze]]. Dopo che suo fratello maggiore, [[Aslan-Bey Shervashidze|Aslan-Bey]] ebbe ucciso suo padre per prendere possesso del trono di Abcasia, Sefer Ali-Bey venne costretto a trovari rifugio del vicino principato di [[Mingrelia]], ponendosi sotto la protezione della locale casata regnante. Con l'aiuto della nobiltà mingreliana, Sefer Ali-Bey tentò senza successo di usurpare il trono al fratello.
 
Nel [[1809]], fuFu lui a richiedere l'intervento dell'[[Impero russo]] in suo favore per riportarlo sul trono grazie ad una petizione mossa allo zar [[Alessandro I di Russia|Alessandro I]] datata [[12 agosto]] [[1808]], proponendo in cambio di sottomettere l'[[Abcasia]] al governo russo come protettorato, pur mantenendone l'indipendenza. Dopo le decisive vittorie russe nella [[Seconda guerra russo-turca]], le truppe zariste furono in grado di espellere tutti i turchi della regione e con loro anche [[Aslan-Bey Shervashidze|Aslan-Bey]], ponendo sul trono Sefer Ali-Bey. Come segno di riconoscenza verso i nuovi protettori, Sefer Ali-Bey decise di convertirsi alla religione ortodossa assumendo il nome di Giorgio.
 
==Collegamenti esterni==
135 158

contributi