Apri il menu principale

Modifiche

m
WPCleaner v1.19 - Disambigua corretto un collegamento - Eton
 
==Biografia==
Peter Benenson nacque a Londra da una famiglia [[ebraica]] benestante. Era il nipote del banchiere ebreo-russo Grigori Benenson e figlio dell'ereditiera Flora Benenson Solomon, che allevò il figlio da sola dopo la morte del marito, Harold Solomon, colonnello dell'esercito britannico, avvenuta quando Peter aveva nove anni.<ref>[http://www.moreorless.au.com/heroes/benenson.html Peter Benenson, eroe del XX secolo]</ref> Da bambino ebbe come insegnante privato il poeta [[W.H. Auden]] e successivamente frequentò i [[college]] di [[Eton College|Eton]] e [[Oxford]]. Il suo impegno civile cominciò presto: già nel periodo scolastico si occupa della sorte di alcuni bambini ebrei tedeschi in fuga dalla [[Germania nazista]] e degli orfani della [[guerra civile spagnola]].<ref>[http://www.amnesty.it/50-anni/biografia-peter-benenson Biografia sul sito di Amnesty Italia]</ref> Dopo aver servito come volontario non combattente l'[[esercito britannico]], durante la [[seconda guerra mondiale]], durante la quale lavorò nell'ufficio stampa del Ministero dell'Informazione, si laureò poi in [[legge]] e si iscrisse al [[Partito Laburista (Regno Unito)|Partito laburista]] nel [[dopoguerra]]. Incaricato dai [[sindacati]] inglesi, lavorò in Spagna per la difesa di alcuni [[sindacalisti]] sotto processo durante il regime di [[Francisco Franco]], riuscendo a farli assolvere. Si occupò anche, tra l'altro, di mandare osservatori nell'[[invasione sovietica dell'Ungheria]] nel [[1956]]. Fondò poi, con altri avvocati, il gruppo JUSTICE, che offriva l'assistenza legale a persone i cui diritti non erano garantiti.<ref>''ibidem''</ref> Nel 1958 si recò in Italia, per la convalescenza da una malattia che lo aveva colpito. Nello stesso anno si convertì al [[cattolicesimo]].<ref>''ibidem''</ref>
===Amnesty International===
È stato nel [[1961]] il fondatore di Amnesty International e da allora divenne un paladino dei [[diritti civili]] famoso in tutto il mondo.[[File:Amnesty International (logo).jpg|thumb|150px|Il logo di Amnesty International]]
263 801

contributi