Apri il menu principale

Modifiche

Il debutto solista lo abbiamo sotto G-Unit/Interscope Records, ''Hunger For More'', nel giugno del [[2004]]. L'album resenta street anthems e brani da club di buon livello. Il primo singolo è "''On Fire''", che presenta un videoclip con la b-side del brano "''Warrior''". Il secondo singolo è "''I'm So Fly''". Le collaborazioni sono quelle di casa G-Unit (50 Cent, Young Buck e Tony Yayo), di [[Nate Dogg]], [[Eminem]] e [[The Game (rapper)|The Game]], nuovo membro Aftermath e G-Unit.ROTTEN APPLE: La G unit dalla uscita del cd di Tony Yayo ha vuto un periodo di crisi per il calo delle vendite e l'aggiunta di molti beef.
Il rilancio della credibilità della crew è stata iniziata con l'uscita, spesso rimandata del secondo cd di Lloyd Bank$,Rotten Apple. La promo del suo cd è iniziato con il singolo ''Hands up'', tipico pezzo da club con la partecipazione di 50 cent e la produzione di Eminem, ritmato, facile da ricordare e soprattutto ballabile. Il successivo singolo fu ''Cake'' sempre in collaborazione con fifty. Nel suo cd ci sono numerosi features Rakim, Scarface 8ball e il resto della G unit. Non si può dimenticare il pezzo di Iceman molto potente con un beat molto da club. Grazie al flow incofondibile di Buck c'è proprio il clima Dirty South, anche se verso la fine Scarface non dà il meglio di sè. Oltre ai temi "duri" ci sono certi pezzi dedicati alle ragazze come Help con il ritornello di [[Keri Hilson]]. In generale il cd contiene ottime rime e beat un po' tutti incentrati su un ritmo verso il club.
A un grosso tatuaggio sulla schiena creato da Chris Garver con la scritta rotten apple titolo di un suo album.
 
== Stili ed Influenze ==
Utente anonimo