Kūrma Purāṇa: differenze tra le versioni

tutto al passato nella versione inglese ("was divided" = era suddivisa)!... infatti sono raccolte non più disponibili, c'era anche scritto
("quattro caste" è inesistente nella versione inglese: ci inventiamo le cose?)
(tutto al passato nella versione inglese ("was divided" = era suddivisa)!... infatti sono raccolte non più disponibili, c'era anche scritto)
Secondo la tradizione, il ''Kūrma Purāṇa'' originariamente era costituito da quattro raccolte: la ''Brāhmī Saṁhitā'', la ''Bhāgavatī Saṁhitā'', la ''Saurī Saṁhitā'' e la ''Vaiṣṇavī Saṁhitā''. Il testo attualmente noto corrisponderebbe alla prima raccolta, la ''Brāhmī Saṁhitā''.
 
Un altro testo, il ''[[Nārada Purāṇa]]''<ref>(106 I.. 1-22)</ref>, fornisce una breve panoramica del contenuto: la ''Brāhmī Saṁhitā'' consisteconsisteva di 6000 versi (''[[sloka]]'') e l'argomento è in sintonia con l'esistente ''Kūrma Purāṇa''. La ''Bhāgavatī Saṁhitā'' consisteconsisteva di 4000 ''sloka'' ed èera stata suddivisa in cinque sotto-sezioni (''pāda''). Quest'ultima raccolta era conosciuta anche conconosciuta ilcol nome alternativo di ''Pañcapadī'', e descriveva i doveri delle caste: i [[Bramino|Bramini]], gli [[Kshatriya]], i [[Vaishya]], i [[Sudra]] e le caste miste.
 
La ''Saurī Saṁhitā'' èera composta da 2000 ''sloka'' ed èe suddivisa in sei ''pāda''. In questa sezione venivano descritti sei atti magici: ''śānti'', ''vaśīkaraṇa'', ''stambhana'', ''vidveṣaṇa'', ''uccāṭana'' e ''māraṇa''.
 
La ''Vaiṣṇavī Saṁhitā'' èera composta da 5000 ''sloka'' ed èera divisastata suddivisa in quattro ''pāda''; argomento principale èera la ''[[mokṣa]] [[dharma]]''.<ref>R. C. Hazra (1962), ''The Puranas''; in S. Radhakrishnan ed. ''The Cultural Heritage of India'', Vol.II, Calcutta: Ramakrishna Mission Institute of Culture, ISBN 81-85843-03-1, p.259.</ref>
 
==Note==