Differenze tra le versioni di "Intossicazione acuta da acqua"

m (→‎Tipologie: sostituzione link a maratona)
Normalmente nella [[fisiologia]] delle persone si manifesta un equilibrio delicato fra la quantità d'acqua che necessita al corpo e quella ingerita, quando la quantità d'acqua supera certe soglie l'equilibrio elettrolitico viene a degenerarsi, questo comporta una rapida diminuzione della concentrazione del sodio e la morte nelle persone.
 
Studi hanno dimostrato che assumendo anche più di 5 litri (anche se normalmente si trattava di dosi più elevate 10-20 litri) di acqua in poche ore si ha morte. Studi recenti dimostrano che il limite di liquidi da assumere non dovrebbe superare 1-1,5 litro per ora.<ref name="Gardner">{{cita pubblicazione | quotes =no | autore =Gardner JW. | autorelink = | anno = [[2002]]| mese = maggio| titolo = Death by water intoxication.| rivista =Mil Med. | volume = 167| pagine =432-434| doi = |}}</ref>
 
Per quanto riguarda il rapporto del sodio, l'intossicazione si mostra quando scende sotto i valori di 110-120 mml/litro, sintomi più severi quando i livelli scendono sotto i 90–105 mml/litro.<ref name="Farrell">{{cita pubblicazione | quotes =no | autore =D J Farrell, Bower | autorelink = | anno = [[2003]]| mese = ottobre| titolo = Fatal water intoxication| rivista =J Clin Pathol. | volume = | pagine =| doi = |}}</ref>
Utente anonimo