Tunué: differenze tra le versioni

48 byte aggiunti ,  9 anni fa
m
Nel [[2006]] nasce il periodico "[[Mono (rivista)|Mono]]". Mentre nel [[2008]] viene lanciata "Esprit", una collana di studi su media e immaginario diretta da [[Sergio Brancato]] e [[Gino Frezza]].
 
Nel [[2009]] Tunué presenta due nuove collane: "Lapilli Giganti", con illa traduzione del meglio della saggistica mondiale e "Album", monografie sugli autori dei graphic novel Tunué; sempre lo stesso anno la casa editrice fa partire un’iniziativa sperimentale: "Burumballa", un’antologia di short stories a fumetti che dà spazio agli autori esordienti.
 
È del [[2010]], invece, la nascita di "Tipitondi", collana per giovani lettori, e "FRIZZZ" una nuova collana di saggistica dedicata alla cultura pop.
 
Nel [[2012]] viene inaugurata la nuova collana "Lapilli Extra", dedicata a più corposi saggi inediti, corredati di appendici iconografiche a colori ed in formato più grande rispetto ai "Lapilli", lo stesso dei "Lapilli Giganti".
 
== Pubblicazioni ==