Apri il menu principale

Modifiche

→‎Calciatore: rete in A, fonte
Cresciuto nella [[Triestina]], milita in seguito nello [[Spezia Calcio|Spezia]] (con cui ottiene la promozione in [[Serie B]] nel [[1940]]) e nel [[Grosseto Calcio|Grosseto]], prima di trasferirsi nel [[1942]] al [[Genova 1893]] con cui partecipa al campionato di [[Serie A 1942-1943]]. Debutta nella massima serie il [[1º novembre]] [[1942]] contro il [[Liguria Calcio|Liguria]], e totalizza 11 presenze senza reti.
 
Durante il [[seconda guerra mondiale]] periodo bellico torna alla Triestina, dove rimane fino al [[1947]] con l'intermezzo di una stagione al [[Siena Calcio|Siena]], nel campionato di [[Divisione Nazionale 1945-1946]]<ref>C.Fontanelli, N.Natili, ''100 anni con la Robur'', GEO Edizioni, pag.254</ref>. Prosegue la carriera in [[Serie C]] con [[Associazione Sportiva Libertas Trieste|Libertas Trieste]], [[Associazione Sportiva Cecina|Cecina]] e [[Gavorrano Calcio|Gavorrano]].
 
Vanta 4021 partite in [[Serie A]] a girone unico con le maglie di [[Genova 1893]] e [[Triestina]], con una rete all'attivo in occasione del pareggio interno della Triestina con la [[SienaSS CalcioLazio|SienaLazio]] del [[19 gennaio]] [[1947]]<ref>[http://rsssf.com/tablesi/ital47.html Serie A 1946-1947] Rsssf.com</ref>, e 6 presenze ed una rete in [[TriestinaSerie B]].
 
===Allenatore===
Utente anonimo