Serie CDC 6000: differenze tra le versioni

m
Una memoria esterna chiamata extended core storage unit (ECS) forniva uno spazio addizionale per parcheggiare i dati e per migliorare le prestazioni del sistema che non doveva continuamente accedere ai supporti esterni.
 
==I Peripheral processorsprocessor==
Il processore principale accedeva alla memoria con 10 peripheral processor (PP o processori periferici). Ogni PP era un sistema indipendente con una propria memoria. I PP provvedevano ad accedere alla memoria per il processore e a gestire le operazioni di I/O tra la memoria e le unità a disco o i nastri magnetici. Quando andavano svolte operazioni di I/O il processore programmava un PP per svolgere le operazioni in modo asincrono. Questo permetteva un'efficiente gestione delle operazioni di I/O e rendeva il processore principale più semplice e quindi più veloce. Ogni processore periferico poteva eseguire delle semplici operazioni logiche ed aritmetiche e potevano eseguire dei programmi SCOPE in modo indipendente dagli altri PP. I PP erano basati sul progetto del computer [[CDC 160A]] opportunamente modificato e adattato per l'I/O.
The central memory shares access to central memory with ten peripheral processors. Unlike the central processor, each peripheral processor is an individual computer with its own memory. Peripheral processors are used primarily for input/output, the transfer of information between central memory and peripheral devices such as [[disk storage|disk]]s and [[magnetic tape]] unit. They relieve the central processor of all input/output tasks, so that it can perform calculations while the peripheral processors are engaged in input/output functions. This feature promotes rapid overall processing of user programs. Each peripheral processor can add, subtract, and perform logical operations. Each executes SCOPE routines independently of the others.
 
==Data channels==
74 497

contributi