Differenze tra le versioni di "Iperparatiroidismo"

 
==Trattamento==
Nell'iperparatiroidismo primario il trattamento può essere medico o [[chirurgia|chirurgico]] e l'indicazione è data soprattutto dai livelli di calcemia; in caso di ipercalcemia grave è raccomandato l'[[intervento chirurgico]] d'urgenza<ref name=Harrison3/>. La terapia medica si basa sulla somministrazione di [[bifosfonati]] e sui [[modulatori selettivi del recettore degli estrogeni]], in particolar modo il [[raloxifene]]<ref name=Harrison3/>; infine i calciomimetici, in particolar modo il [[cinacalcet]], agiscono inibendo la secrezione di PTH, normalizzando la calcemia<ref>{{Cita pubblicazione | cognome = Ott | nome = SM. | coauthors = | titolo = Calcimimetics--new drugs with the potential to control hyperparathyroidism. | rivista = J Clin Endocrinol Metab | volume = 83 | numero = 4 | pagine = 1080-2 | mese = Apr | anno = 1998 | doi =10.1210/jc.83.4.1080 | id = PMID 9543121 |url=http://jcem.endojournals.org/cgi/content/full/83/4/1080 }}</ref>.
Nella forma primaria:
*se c'è un [[adenoma]]: tumorectomia
*se c'è [[iperplasia]]: paratiroidectomia totale
*se c'è [[carcinoma]]: exeresi della neoplasia + emitiroidectomia omolaterale
 
Il trattamento chirurgico è la forma di terapia più utilizzata e conduce normalmente alla guarigione il paziente. Il tipo di intervento dipende dalla causa dell'ipertiroidismo primitivo:
Nella forma secondaria il trattamento dipende dalla causa del iperparatiroidismo secondario
* in caso di [[adenoma]] singolo la procedura prevede la rimozione della [[paratiroide]] affetta e il risparmio delle altre;
* in caso di [[iperplasia]] si utilizza una paratiroidectomia subtotale, con rimozione di almeno tre ghiandole e il risparmio di una oppure metà di quella rimasta, che può essere lasciata in loco oppure impiantata nel braccio per favorire un eventuale reintervento futuro;
* in caso di [[carcinoma]] si provvede alla rimozione di entrambe le ghiandole di un lato e si effettua una [[emitiroidectomia]] omolaterale, eventualmente associata a [[svuotamento linfonodale]] latero-cervicale.
 
Nella forma secondaria il trattamento delle cause di malattia può condurre a un miglioramento o a una normalizzazione dei livelli ematici di calcio e PTH.
 
==Note==
58 818

contributi