Differenze tra le versioni di "Mezzosoprano"

Annullata ennesima rimozione di template "citazione necessaria" senza indicazione delle fonti richieste
(Annullata ennesima rimozione di template "citazione necessaria" senza indicazione delle fonti richieste)
== Tipologie di mezzosoprano ==
 
*{{Citazione necessaria|'''Mezzosoprano leggero''' o '''acuto''': voce ricca, piena, di volume limitato ma molto duttile e agile; spazia dalla zona grave a quella acuta ed è dotato di [[coloratura|capacità virtuosistiche]]. Sa salire fino al si acuto (si<sub>4</sub>). e raramente fino al do sovracuto (do<sub>5</sub>).Il mezzosoprano leggero, grazie alle analogie vocali, può cantare anche ruoli affidati tradizionalmente al [[soprano soubrette]]:; una cantante che si è cimentata con successo in questo repertorio è [[Cecilia Bartoli]]. Inoltre, questo tipo di mezzosoprano spesso sostiene i ruoli rossiniani scritti originariamente per il cosiddetto ''"[[mezzocontralto]]''", ossia un contralto dalla voce chiara, agile ed estesa a cui è richiesta una maggiore tenuta nel registro acuto e una padronanza assoluta della coloratura.
* '''Mezzosoprano lirico''' o '''centrale''': voce calda, piena, ricca e graziosa; spazia dalla zona centrale a quella acuta ed è adatto ad una vocalità [[legato (musica)|legata]] e cantabile.
* '''Mezzosoprano drammatico''' o '''grave''': voce ricca, piena, di timbro scuro e intenso volume; spazia nella zona centrale ed è portato agli accenti forti. Sa scendere fino al fa grave (fa<sub>2</sub>).}}
 
== Ruoli per mezzosoprano ==