Differenze tra le versioni di "Tour de France 1974"

è la voce del tour non del corridore
(è la voce del tour non del corridore)
Il '''[[Tour de France]] 1974''', sessantunesima edizione della corsa, si svolse in ventidue tappe precedute da un prologo iniziale, tra il [[27 giugno]] e il [[21 luglio]] [[1974]], per un percorso totale di 4 098 km. Fu vinto per la quinta ed ultima volta dal [[Belgi|belga]] [[Eddy Merckx]], che terminò in 116h16'58".
 
Il "Cannibale" andò così ada eguagliare il record di cinque vittorie alla ''Grande Boucle'' detenuto fino ad allora da [[Jacques Anquetil]]; peraltro fu la sua quinta vittoria in altrettante partecipazioni. Inoltre, per la terza volta (dopo le annate 1970 e 1972) a Merckx riuscì l'impresa della vittoria sia al Giro d'Italia che al Tour de France; sul finale della stagione 1974 conquistò anche il suo terzo ed ultimo Campionato del Mondo Professionisti (la tripletta Giro-Tour-Campionato Mondiale verrà eguagliata dal solo [[Stephen Roche]] nel 1987).
 
Il 1974 ha rappresentato, per il "Cannibale" belga, l'ultimo anno delle sue vittorie ai Grandi Giri: in totale giunse primo in cinque Giri d'Italia (1968-1970-1972-1973-1974) su otto partecipazioni (una volta arrivò 8°, un'altra 9° e nel 1969 quand'era in maglia rosa fu squalificato per doping); in cinque Tour de France (1969-1970-1971-1972-1974) su sette partecipazioni (nelle prime cinque partecipazioni vinse sempre, nelle ultime due fu 2° e 6°) ed in una Vuelta a Espana nella sua unica partecipazione (1973; in questo anno centrò quindi l'accoppiata Giro-Vuelta).
 
Con la vittoria alla Vuelta 1973, Merckx aveva già raggiunto il traguardo della "tripla corona" (ossia la vittoria in almeno una edizione di ognuna delle tre grandi corse a tappe, Tour de France, Giro d'Italia e Vuelta a Espana). Fu il terzo corridore della storia, in ordine cronologico, a fregiarsi della tripla corona: a precederlo ci pensarono il normanno [[Jacques Anquetil]] (5 Tour, 2 Giri, 1 Vuelta) e il bergamasco [[Felice Gimondi]] (1 Tour, 3 Giri, 1 Vuelta); in futuro lo seguiranno il bretone [[Bernard Hinault]] (5 Tour, 3 Giri, 2 Vuelta) e il madrileno [[Alberto Contador]] (2 Tour, 1 Giro, 2 Vuelta). Tra costoro, Merckx è stato il ciclista ad aver vinto il maggior numero di Grandi Giri (11), precedendo di una sola lunghezza Hinault (10). Invece [[Bernard Hinault]] grazie alla seconda vittoria alla Vuelta nel 1983, diventerà il primo (e finora unico) ciclista ad aver vinto almeno due edizioni di ognuna delle tre grandi corse a tappe.
 
Al Tour de France 1974 parteciparono 132 corridori, dei quali 105 giunsero a [[Parigi]].
78 657

contributi