Differenze tra le versioni di "Dodecafonia"

nessun oggetto della modifica
{{TOCright}}
La '''dodecafonia''' è una tecnica di composizione ideata da [[Arnold Schönberg]] ([[1874]]-[[1951]]), esposta in un articolo del [[1923]] intitolato ''Komposition mit 12 Tönen'' ("''Composizione con 12 note''"). Ha lo scopo di sostituire le funzioni presenti nella [[Tonalità (musica)|musica tonale]] e permettere al compositore di creare brani complessi strutturati sul principio della [[pantonalità]] (termine usato da Schönberg in luogo di [[atonalità]], che egli respingeva in quanto ''intrinsecamente contraddittorio''). Affermava che "''nella musica non c'è forma senza logica e non c'è logica senza unità''".
 
Utente anonimo