Differenze tra le versioni di "Interazione forte"

nessun oggetto della modifica
(introd, (elim. in particolare specificazione in parentesi: c'è già il link apposito))
In [[fisica delle particelle]] l<nowiki>'</nowiki>'''interazione forte''' (chiamata anche '''forza nucleare forte''' o '''forza cromatica''') è una delle quattro [[interazioni fondamentali]] previste dal [[modello standard (fisica)|Modello standard]].
 
WAGAZZI WEMAWENTE NON LE SO SPIEGAWE , LA FOWZA FOWTE E' MOLTO BWUTA COME I BWUTONI FOWOWOWOWOTI Come tutte le interazioni fra particelle subnucleari è trattata con la forma di una [[teoria quantistica dei campi]]; l'interazione forte è trattata in particolare dalla [[cromodinamica quantistica]] (QCD).
L'interazione forte può essere osservata in scala più piccola fra [[quark (particella)|quark]] a formare i [[Protone|protoni]], i [[Neutrone|neutroni]] ed altre particelle, e in scala più grande (dove si parla più propriamente di "forza nucleare forte") fra protoni e neutroni a formare il nucleo dell'[[atomo]]. Nel primo caso i [[Bosone (fisica)|bosoni]] mediatori dell'interazione sono i [[Gluone|gluoni]], nel secondo i [[Pione|pioni]].
 
Come tutte le interazioni fra particelle subnucleari è trattata con la forma di una [[teoria quantistica dei campi]]; l'interazione forte è trattata in particolare dalla [[cromodinamica quantistica]] (QCD).
 
== Etimologia ==
Utente anonimo