Differenze tra le versioni di "Monte Calvo (Gargano)"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  7 anni fa
nessun oggetto della modifica
m (aggiunta parametro template)
[[File:Gargano.jpg|thumb|260px|right|Panorama invernale dal Monte Calvo del versante sud.]]
[[File:MonteCalvo.jpg|thumb|260px|right|Monte Calvo e l'umidità che lo avvolge saltuariamente in autunno]]
Il '''Monte Calvo''' (''Mónte Peláte'') è la cima più alta tra quelle che costituiscono il massiccio del [[Gargano]] in [[Puglia]]. Raggiunge un'altitudine di 1065 m (quinta vetta della regione) ede ha un'evidente morfologia carsica. Deve il suo nome ada una cima completamente brulla, circondata, tuttavia, da imponenti e fitte foreste che ne ricoprono le pendici e si estendono per gran parte del territorio del [[Parco Nazionale del Gargano]].
 
Fra gli aspetti più interessanti di questo monte sono le numerose [[grotta|grotte]], abitate sin dalla preistoria. Sono stati diversi i ritrovamenti archeologici di reperti riconducibili al [[neolitico]]: parti rudimentali di asce, selci e strumenti di vario tipo confermano la presenza dell'uomo sugli altipiani del [[Gargano]] anche in epoca preistorica e protostorica ([[Dauni|civiltà Dauna]]).
== Clima ==
 
Per la sua altitudine, ma soprattutto per via della sua esposizione ai venti balcanici, il monte in inverno è soggetto a frequenti nevicate e le temperature scendono di diversi gradi sotto lo zero.<br/>
Il clima è continentale con inverni rigidi e ventosi ed estati miti e soleggiate.<ref>{{cita web|autore=Biopuglia|url=http://www.biopuglia.iamb.it/agroecologia/web2652.htm|titolo=Climatologia -Altopiani Garganici}}</ref>
 
Utente anonimo