Differenze tra le versioni di "Dave Fleischer"

m
→‎Storia: piccole aggiunte
(Bot: importazione dei codici di {{Controllo di autorità}} da de:Dave Fleischer; vedi Progetto:Coordinamento/Bibliografia e fonti.)
m (→‎Storia: piccole aggiunte)
 
==Storia==
Famoso soprattutto per la sua collaborazione insieme a suo fratello [[Max Fleischer]] nacque a [[New York ]] nel [[1894]] disegnatore di vignette, nel 1920 fonda, insieme al fratello , una casa di produzione di cartoni animati, assumendone poi la direzione prettamente artistica ,mentre il fratello si occupa della gestione commerciale.
 
Con la loro casa di produzione i Fleischer erano tra i pochi a riuscire in quegli anni a tenere testa a personaggi del calibro di [[Walt Disney]] nel 1918 grazie all'invenzione di Max del [[rotoscope]] e alla sua collaborazione personale alla creazione del personaggio di [[Koko il Clown]] (si vestì da clown e max usò la sua figura per i primi schizzi del personaggio) , che divenne il personaggio principale della serie di [[Out of the Inkwell ]] caratteristica di ogni episodio era che cominciava con la penna del disegnatore che dava vita sul foglio di carta a Koko, per poi riportarlo dentro «nel calamaio» al termine dell’avventura,li consegnò nell'olimpo dei maestri dell'animazione.
Dave Fleischer nacque a [[New York ]] nel [[1894]], inizia la sua carriera come disegnatore di vignette, nel 1920 fonda insieme al fratello , una casa di produzione di cartoni animati, assumendone poi la direzione prettamente artistica mentre il fratello si occupa della gestione commerciale.
Con la loro casa di produzione i Fleischer erano tra i pochi a riuscire in quegli anni a tenere testa a personaggi del calibro di [[Walt Disney]].
 
Con la loro casa di produzione i Fleischer erano tra i pochi a riuscire in quegli anni a tenere testa a personaggi del calibro di [[Walt Disney]] nelNel 1918 grazie all'invenzione di Max del [[rotoscope]] e alla sua collaborazione personale di Dave Fleischer alla creazione del personaggio di [[Koko il Clown]] (si vestì da clown eper maxMax che usò la sua figura per i primi schizzi del personaggio) , che divenne il personaggio principale della serie di [[Out of the Inkwell ]], caratteristica di ogni episodio di Out of the Inkwell era che cominciava con la penna del disegnatore che dava vita sul foglio di carta a Koko, per poi riportarlo dentro «nel calamaio» al termine dell’avventura, questa serie li consegnò nell'olimpo dei maestri dell'animazione.
 
==I personaggi==
3 489

contributi