Differenze tra le versioni di "Filippo Luigi I di Hanau-Münzenberg"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  8 anni fa
m
Bot: dà 3ª persona singolare del verbo dare e modifiche minori
m (Bot: dà 3ª persona singolare del verbo dare e modifiche minori)
Già quattro giorni prima della morte, Filippo Luigi I denotava sintomi di debolezza e nausea, ma non se ne preoccupò eccessivamente. Successivamente le sue condizioni si aggravarono e morì il [[4 febbraio]] [[1580]] "quattro ore dopo mezzogiorno".<ref>Hatstein</ref>
 
La sua salma, dopo i funerali, venne sepolta nel coro della chiesa di Santa Maria di Hanau, sul lato destro, vicino alla parete sud del coro stesso, nelle immediate vicinanze del padre. Per celebrare la sua memoria venne realizzato un grande epitaffio di stile rinascimentale in cotto simile a quello del padre e della madre già presente nella chiesa stessa. La scultura rimase in sede sino alla seconda guerra mondiale quando venne pesantemente danneggiata ed oggi dell'opera rimangono solo alcuni frammenti conservati al museo storico di Hanau ed un disegno preparativo realizzato dallo scultore [[Karl Gruber (scultore)|Karl Gruber]] che ci da l'idea di come esso dovesse apparire. Quattro staffe nella parete vuota del lato sud del coro ci danno l'idea della posizione che l'epitaffio doveva occupare in chiesa.
 
La sua vedova, la contessa Maddalena , nato da Waldeck, sposò di nuovo nel 1581 e che il conte Giovanni VII Nassau- Siegen
{{Box successione|tipologia = regnante|carica=[[Hanau-Münzenberg|Conte di Hanau-Münzenberg]]
|periodo = [[1561]]–[[1580]]
|precedente = [[Filippo III di Hanau-Münzenberg|Filippo III]]
|successivo = [[Filippo Luigi II di Hanau-Münzenberg|Filippo Luigi II]]
}}
3 218 410

contributi