Differenze tra le versioni di "Giglio di Firenze"

nessun oggetto della modifica
(Cambiato categoria)
==Simbolo di Firenze==
{{Vedi anche|Stemma di Firenze}}
Il giglio è oggi usato come simbolo della città [[Firenze]]. Lo è stato anche nei tempi remoti ma non ne è conosciuta con certezza la nascital'origine, si può supporre che sia dovuto al fatto che nei dintorni di Firenze cresce numerosa e florida la specie [[Iris germanica]] var. florentina (Giglio di Firenze o Giaggiolo bianco). Un'altra teoria vede derivare l'abbinamento della città (Florentia) con il fiore perché la sua fondazione da parte dei [[Storia romana|romani]] avvenne nell'anno del [[59 a.C.]], durante le celebrazioni romane per l'avvento della primavera, i festeggiamenti in onore alla dea [[Flora]] (Ludi Florales o Floralia - giochi e competizioni pubbliche) che si svolgevano dal [[28 aprile]] al [[3 maggio]]. L'associazione tra i festeggiamenti e il nome venne spontanea come accadde successivamente tra il nome e i fiori numerosi che crescevano intorno.
Inizialmente il giglio era bianco in campo rosso ma nel [[XIII secolo]] i [[Guelfi]] scelsero il giglio con i colori invertiti per differenziarsi dai [[Ghibellini]] e quando, nel [[1251]], i primi cacciarono i secondi il simbolo di Firenze divenne quello che conosciamo oggi.
 
Utente anonimo