Differenze tra le versioni di "Shiur"

4 byte aggiunti ,  8 anni fa
m
(ulteriore testo tradotto, con note e immagini)
==Apprendimento in Yeshiva==
[[File:Carteret beis medrash.jpg|thumb|La Yeshivah Gedola di [[Carteret (New Jersey)|Carteret]]: studenti durante un ''seder'', 2009.]]
Tradizionalmente, la ''shiur'' si riferisce a quel tipo di studio che viene offerto presso le [[yeshivoth]] e ''kollelim'',<ref name="koll"/> dove gli studenti prendono parte a lezioni approfondite sulla ''[[Ghemara#La sughiya|sugya]]'' (materia della [[Ghemara]])). Tipicamente, gli studenti della yeshivah frequentano una ''shiur yomi'' (lezione giornaliera) presentata dal ''maggid shiur'' (letteralmente: "lettore della shiur") ed una ''shiur klali'' (lezione riassuntiva completa, compendio dell'apprendimento offerto nella settimana) settimanale, data da dal ''[[rosh yeshiva]]''.<ref>{{cite web |url=http://www.haretzion.org/prospective-students/38-frequently-asked-questions |title=Frequently Asked Questions |publisher=Yeshivat Har Etzion |year=2010 |accessdate=13/02/2013}}</ref>Questi normalmente offre anche la shiur principale con frequenza quotidiana. Prima dell'inizio della shiur, viene esposta una bibliografia e una serie di riferimenti testuali in modo che gli studenti si possano preparare per la lezione. Tali studenti tipicamente passano diverse ore a prepararsi per la ''shiur yomi'' e dopo la lezione passano altro tempo a ripassare e chiarire ciò che è stato presentato. Tali periodi di preparazione e revisione si svolgono durante un tempo particolare chiamato ''seder'', dove gli studenti ripassano la lezione individualmente e/o in ''[[chavruta]]'' (coppia di studio).
 
''Shiurim'' vengono offerti nella yeshivah anche su materie relative all'[[Etica ebraica]] (e [[Mussar]]), al [[Chumash (Ebraismo)|Chumash]] e alla ''hashkafah'' ([[filosofia ebraica]]), a seconda della yeshiva e tipo di apprendimento dei relativi studenti.<ref>{{cite web |url=http://www.derechhatalmud.org/show.asp?PID=7 |title=Frequently Asked Questions |publisher=Derech HaTalmud |year=2010 |accessdate=13/02/2013}}</ref>