Differenze tra le versioni di "Espressione matematica"

nessun oggetto della modifica
m (Annullate le modifiche di 178.19.165.50 (discussione), riportata alla versione precedente di Nubifer)
{{S|matematica}}
 
In [[aritmetica (o più comunemente in matematica]]), un''''espressione''' combina [[operatore (matematica)|operatori]], [[numero|numeri]] e/o [[variabile (matematica)|variabili]]. Le espressioni possono essere [[valutazione|valutate]] a valori, e si può dire che rappresentano quei valori. La determinazione del valore di un'espressione dipende dalla definizione degli operatori matematici e del sistema di valori che forma il suo contesto.
 
Le espressioni possono avere "[[variabile libera|variabili libere]]" che non sono definite nell'espressione, ma si ricavano dal contesto.
 
Uno dei risultati più interessanti del calcolo lambda è che l'equivalenza di due espressioni è in alcuni casi [[indecidibile]]. Ciò è vero anche per espressioni in qualunque sistema che ha potenza equivalente al calcolo lambda.
 
== Come si svolgono le espressioni aritmetiche ==
'''''Prima bisogna risolvere le parentesi tonde, poi le parentesi quadre ed infine le graffe.
Le prime due operazioni da fare sono la moltiplicazine e la divisione, mi raccomando nell'ordine in cui sono scritte'''''
 
 
==Voci correlate==
20

contributi