Differenze tra le versioni di "Comunicazione vibrazionale"

senza fonti
(senza fonti)
{{W|naturabiologia|novembre 2010}}
{{F|biologia|febbraio 2013}}
 
'''La comunicazione vibrazionale''' è un sistema di [[comunicazione]] che prevede la trasmissione di segnali, detti vibrazionali, attraverso il substrato. Si tratta di una particolare branca della comunicazione acustica, in cui il mezzo di diffusione non è l'aria, bensì la materia solida. Scopo della comunicazione vibrazionale è indurre nel ricevente una determinata risposta comportamentale, il più delle volte di tipo sessuale. Per questo motivo i segnali vibrazionali possono essere considerati l'analogo fisico dei [[feromoni]]. Infatti, mentre questi ultimi sono sostanze chimiche (da cui il termine [[semiochimici]]), i segnali vibrazionali sono puramente meccanici. Principalmente collegata agli [[artropodi]] (specialmente insetti e ragni), su cui si concentra la grande maggioranza degli studi scientifici, la comunicazione vibrazionale può riguardare in realtà anche animali appartenenti ad altri ordini, inclusi i mammiferi.
 
176 232

contributi