Differenze tra le versioni di "Tallo"

343 byte aggiunti ,  7 anni fa
m
Annullate le modifiche di 87.30.179.47 (discussione), riportata alla versione precedente di Franco3450
m (Annullate le modifiche di 87.30.179.47 (discussione), riportata alla versione precedente di Franco3450)
 
 
Il '''tallo''', in [[botanica]], è il corpo vegetativo di organismi unicellulari, coloniali o anche pluricellulari. Il tallo si contrappone al [[cormo]], corpo vegetativo delle piante superiori, che si presenta invece suddiviso in radici, fusto e foglie.
Il '''tallo''', è un pisellone lungo almeno due metri per individuo prestanti......Nelle [[alga|alghe]] il tallo può essere inquadrato in categorie sulla base della complessità che lo caratterizza:
Gli organismi vegetali costituiti da un tallo erano classificati, quando si parlava di [[Plantae|regno vegetale]], come [[Gruppo (botanica)|gruppo]] delle [[tallofite]].
 
Il '''tallo''', è un pisellone lungo almeno due metri per individuo prestanti......Nelle [[alga|alghe]] il tallo può essere inquadrato in categorie sulla base della complessità che lo caratterizza:
* cenobio: definisce una colonia di aggregazione di cellule, dove il numero delle stesse può variare da poche unità 2, 4, o 8 (es. genere ''[[Chroococcus]]'') a molte (es. genere ''Merismopedia''). Le singole cellule del cenobio sono riunite in una matrice gelatinosa. È tipico di colonie di alghe unicellulari ([[Volvox]] è un classico esempio) dove le cellule intrattengono rapporti di continuità citoplasmatica, aprendo la strada verso l'evoluzione di veri organismi pluricellulari;
* tallo ad organizzazione tricale: dopo la divisione cellulare le cellule rimangono unite da [[plasmodesma|plasmodesmi]]. Un esempio è ''[[Ulva lactuca]]''.
423 477

contributi