Differenze tra le versioni di "Myron Scholes"

nessun oggetto della modifica
m (smistamento stub)
Nato in una cittadina dell'[[Ontario]], in [[Canada]], nel [[1962]] ottiene il [[Bachelor's degree]] nella [[McMaster University]] di [[Hamilton (Canada)|Hamilton]], nel [[1964]] consegue l'[[Master in Business Administration|MBA]] presso l'[[Università di Chicago]], dove inoltre ottiene il [[PhD]] nel [[1969]]. Ancor prima di aver concluso il dottorato, nel [[1968]], è assistente presso la Sloan School of Management del [[Massachusetts Institute of Technology|MIT]] di Boston, dove conosce, tra gli altri, [[Franco Modigliani]] <ref>Vedi l'autobiografia nel sito Nobelprize.org, riferimenti in Collegamenti esterni.</ref>. Nel [[1976]] e fino al [[1983]] torna come insegnante all'Università di Chicago, per poi trasferirsi alla [[Stanford University]] dove, dal [[1996]], è [[professore emerito]] <ref>Vedi ''Treccani.it L'Enciclopedia Italiana'', riferimenti in Collegamenti esterni.</ref>.
 
Scholes fu tra i fondatori, nel [[1994]], dell' ''[[hedge fund]]'' [[Long Term Capital Management]], salvato dal [[fallimento (diritto)|fallimento]] dalla [[Federal Reserve]] nel settembre [[1998]] per circa 3.6 miliardi di dollari <ref> Vedi ''[http://archiviostorico.corriere.it/1998/settembre/25/Crolla_Ltcm_fondo_speculativo_dei_co_0_98092511828.shtml Crolla Ltcm, il fondo speculativo dei Nobel. Maxisalvataggio della Fed, trema Wall Street]'' articolo di [[Ennio Caretto]], ''Corriere della Sera'', 25 settembre 1998, p. 25, Archivio storico. <small>URL consultato il 25 ottobre 2012.</small></ref>.
 
==Pubblicazioni==
37 267

contributi