Differenze tra le versioni di "Oder"

6 byte rimossi ,  8 anni fa
m
nessun oggetto della modifica
m (Bot: Aggiungo uz:Odra)
m
La sorgente dell'Odra è situata presso il Fidlův Kopec (ted. ''Lieselberg'') nelle ultime propaggini dei [[Sudeti]] in [[Moravia (Repubblica Ceca)|Moravia]]. Dopo aver attraversato [[Ostrava]] il fiume entra in territorio polacco e percorre longitudinalmente tutta la regione della [[Slesia]], inclusa la città di [[Breslavia]]. Riceve poi da sinistra le acque del fiume Neiße a nord di [[Guben]]/[[Gubin]] e da quel punto inizia a segnare il confine con il [[Brandeburgo]] tedesco. L'Oder bagna quindi [[Francoforte sull'Oder]]/[[Słubice (Lubusz)|Słubice]] e [[Kostrzyn nad Odrą]], dove vi confluisce il fiume [[Warta]], e percorre quindi il bassopiano dell'[[Oderbruch]], per poi dividersi infine nei due rami occidentale e orientale poco prima della [[laguna di Stettino]]. Quest'ultima è infine collegata al Mar Baltico per mezzo di un breve braccio di mare che separa le isole di [[Usedom]] e [[Wolin]], che chiudono la [[laguna di Stettino]].
 
== Cenni storiciStoria ==
Nell'alto medioevo le terre bagnate dal fiume erano abitate esclusivamente da popoli di ceppo slavo. Nell'area la potenza egemone era la Polonia dei [[Piast]], che fu successivamente respinta dalla colonizzazione germanica basso medievale, fino a che l'Odra non divenne che il confine convenzionale tra Germania Centrale e Orientale. Solo alcune popolazioni residuali di lingua slava, come i [[Sorabi]], rimasero a testimoniare la recente germanizzazione.
 
[[Categoria:Fiumi della Repubblica Ceca]]
[[Categoria:Fiumi della Polonia]]
[[Categoria:Fiumi delladel GermaniaBrandeburgo]]
[[Categoria:Fiumi tributari del Mar Baltico]]