Apri il menu principale

Modifiche

Annullata la modifica 56481037 di 79.12.210.182 (discussione)
Il '''sarcofago''' ([[sostantivo|nome]] composto dalle parole [[lingua greca|greche]] ''sarx'', «carne», e ''phaghein'', «mangiare» o «consumare») è un contenitore, solitamente di [[pietra]], destinato a custodire una [[bara]] o il [[corpo umano|corpo]] di un [[defunto]]. Il termine in greco era propriamente un [[aggettivo]] utilizzato nell'espressione ''lithos sarcophágos'', ossia «pietra che mangia la carne»:<ref>[http://www.etimo.it/?term=sarcofago&find=Cerca Etimologia di «sarcofago»], su [http://www.etimo.it/ etimo.it]</ref> gli antichi Greci infatti, secondo una credenza sostenuta anche da [[Erodoto]], credevano, erroneamente, che i sarcofagi fossero fatti di un particolare tipo di pietra calcarea che consumava la [[carne]] del corpo che conteneva.<ref>[http://www.mcah.columbia.edu/medmil/pages/non-mma-pages/text_links/burialpractices.html «Roman and Early Christian Burial Practices»], su [http://www.mcah.columbia.edu/ Media Center for Art History], [[Columbia University]]</ref>
 
L'uso del sarcofago è strettamente connesso con il [[rito]] funebre dell'[[inumazione]]. Nell'[[Antico Egitto]], il sarcofago era lo strato esterno di protezione per una [[mummia]] reale egizia, con diversi strati di bare una dentro l'altra. I sarcofagi non erano molto conosciuti in [[Antica Grecia|Grecia]] (dove si praticava la [[cremazione]]), ma piuttosto nelle zone di influenza [[Antico Egitto|egizia]] e [[Fenici|fenicia]]. si scem
 
I sarcofaghi sono di solito dei cassoni rettangolari, scolpiti o dipinti. Alcuni erano costruiti come parte di una [[tomba]] elaborata, altri per essere sepolti o messi in [[Cripta|cripte]]. Famoso è quello [[Civiltà minoica|minoico]] di [[Haghia Triada]], stuccato e dipinto con scene di una [[processione]]. Da [[Clazomene]] ([[Asia Minore]]) provengono invece sarcofagi di [[VI secolo a.C.]] fittili, di forma [[Trapezio (geometria)|trapezoidale]] e decorati con motivi tipici della [[ceramica]] [[Ionia|ionica]] e [[attica]] [[ceramica a figure nere|a figure nere]]. Esempi ce ne sono anche per i [[secolo|secoli]] successivi e presentano forme e decorazioni di diverso genere. Di età [[Ellenismo|ellenistica]] è il celebre [[sarcofago di Alessandro]], attualmente custodito nel Museo archeologico di [[Istanbul]].
240 467

contributi