Islamizzazione: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
L' '''Islamizzazione''' consiste in azioni volte al [[proselitismo]] in favore della [[Islamismo|religione islamica]] (per analogie vedere [[cristianizzazione]]), che portino a conversioni di massa nella popolazione interessata. Solitamente viene attuata attraverso l'insegnamento e la diffusione della parola di [[Maometto]] (italianizzazione di ''Muhammad'', il nome del profeta capostipite della religione[[Islam|islamica]], e del testo sacro alla base di tale fede, il [[Corano]].
 
Il primo fenomeno di islamizzazione si ebbe durante la vita del profeta, fra il 622 ed il [[632]] D.C., quando ''Muhammad'' conquistò il potere in tutta la regione del Hijàz grazie a una serie di battaglie, e di accordiscontri politiciarmati e diconseguente conversione conversioniforzata.
 
In seguito l' islamizzazione si applicò in particolare alle popolazioni con le quali i [[Musulmani]] vennero in contatto nel corso della loro espansione, in particolare la regione [[Mesopotamia|mesopotamiche]], l'[[Africa|Africa del Nord]] e vaste zone dell' [[Asia]].
 
8

contributi