Wikipedia:Utenti problematici/Marte77/6: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
(piccola aggiunta)
Nessun oggetto della modifica
 
(conflit) Dico la mia: il danno più grave è se Marte77 lasciasse il progetto. Abbiamo bisogno 'anche' di lui, piaccia o meno :). C'è 'cascato' con tutte le scarpe... ed è stato giustamente bloccato. Il resto è una commedia degli equivoci e dei ruoli. Mi sembra gli sia stata comminata una settimana di blocco, niente di grave... occorre certamente che capisca che non è stato 'sanzionato' 'lui' ma una 'reazione' che non può essere tollerata perché tollerando queste genere di reazioni si arriverebbe alla paralisi del progetto, come più volte abbiamo già rischiato. Il resto... 'è recidivo'..., le 'mail'... etc.etc. sono ''fuffe'' e ''arrabbiature'' più o meno legittime, più o meno di tutti. Per quanto mi riguarda chiuderei questa pagina di problematicità che non rigurda l'"utente" ma la "reazione" (chissà quando riusciremo ad indicare ciò: problematica è una "condotta" non "l'utente"; si blocca la condotta perché la sua reiterazione creerebbe più danni che altro, non l'utente)... Per quanto attiene Dome... mi sono trovato in casi analoghi caro Marte77 e 'ho rosicato come una bestia' (permettimi il linguaggio da ragazzo del muretto :) ma ho 'abbozzato' perché in certe circostanze l'arbitro fischia il fallo anche se è di reazione, lo so è dura da mandare giù e anche 'ingiusta'!, l'alternativa è comunque di gran lunga peggio... per tutti. Cari saluti e buon lavoro --[[Utente:Xinstalker|Xinstalker (心眼)]] ([[Discussioni utente:Xinstalker|msg]]) 11:25, 28 feb 2013 (CET)
 
Quello che io non mi attendo da un utente "vissuto", e che mi viene difficile accettarne, è la "lotta di classe wikipediana", di cui si parlava veramente tanti anni fa, per cui un admin sarebbe in quanto tale tendente ad essere un complessato arrogante tutto chiacchiere e distintivo, finalmente armato di qualcosa contro le ingiustizie patite nella vita. L'admin è tale per fiducia comunitaria e perciò chiunque sia qui da sufficiente tempo per sapere come funziona il Progetto farà la santa cortesia di RISPETTARE l'espressione comunitaria di fiducia che sta dietro all'operato degli admin. Primo ed inderogabile punto programmatico di qualunque riflessione sul rispetto. Inderogabile. Dopo parliamo di rispetto. Dopo. Io non ho votato né Dome né Eumolpa (solo perché non voto mai), ma sono espressione della comunità, mancare di rispetto al ruolo offende anche la mia piccola ed insignificante partecipazione al Progetto. Sono "miei" admin anche se non li ho votati, così come sono anche i "tuoi", sebbene in questo caso non sia ciò che pare tu abbia a cuore ricordare. Ciò non attribuisce loro ragione a prescindere, ma sicuramente manco torto, e ancora più sicuramente prima di lanciarsi in spericolate ''intuizioni'' potrebbe essere il caso di porsi una domanda onesta circa l'effettiva sostanzialità della ragione che crediamo di avere. E di provare a darsi una risposta onesta, visto che la diamo a noi stessi. Ci sono stati admin meno brillanti di altri, ci sono stati dei deflag; con quelli di cui parliamo siamo lontani da quei contesti, lontanissimi. Regaliamoci allora un punto interrogativo sulle nostre certezze, due admin che ti indicano degli eccessi non sono due passanti che capitano qui a parlare di libertà di espressione. Sono due utenti esperti per definizione e due utenti di fiducia per elezione (nel senso nobile del termine). Poniti un dubbio. Dopo parliamo di rispetto. Sempre dopo.<br/>"Ho trasceso? Sicuro, ma non senza motivo". Aggiungerei: "veniva da destra, sì, ma correva troppo". Non facciamo infortunistica stradale, qui. Qui facciamo voci e cerchiamo di rapportarci con reciproca correttezza. Se ti hanno rotto il fanalino, non è Wikipedia che te lo indennizza, e sicuramente non è consentito che per questo uno vada a sfasciare i parabrezza degli altri, per ritorsione. Qui non si fa giustizia, non c'è un ufficio danni di guerra e non ci sono moduli di incidente da compilare. Hai esagerato, che è qualcosa di più di "trasceso", e mi sorprende davvero, sinceramente, che tu non lo ammetta come errore in sé ma solo, e in parte, richiamando sorte di provocazioni, che non mutano la sostanza dell'aver esagerato. Ora, proprio perché non si fa giustizia, non si tratta di "rendere giustizia" a Dome ed Eumolpa, si tratta di capire se tu per il futuro guideresti bene la tua utenza o continueresti a sfasciare parabrezza, il punto è questo. Ammetterai che non ci hai messo in una condizione di molto ottimismo. Vogliamo distaccarci per un po' così ricominciamo a vedere le cose con serenità? Io spero di sì. Nel senso che spero in un tuo rientro sereno e positivo. Mi scrivi che volevi lasciare il progetto, ognuno di noi ogni tanto lo pensa e siamo sempre tutti qui, forse una pausa servirà anche a chiarire che potremmo piuttosto reimpostarci su basi relazionali più produttive che diverrebbero fisiologicamente anche più gratificanti. Nel frattempo potremmo riflettere su alcuni fraintendimenti, e in proposito mi pare opportuno riportare da [[Utente:Marte77/Tribuna|qui]] (senza alcun intento beffardo) «''Inutile lamentare provvedimenti ingiusti invocando l'"onestà" delle persone bannate, se nella vita reale costoro sono persone probe e oneste non ci riguarda e non ci interessa, a noi interessa quello che fanno in qualità di utenti di Wikipedia''». Io sarei un po' meno crudo nei riguardi di un utente dal contributo così importante, ma ammetto che nella sostanza non siamo troppo lontani dal vero. Ci vediamo fra un paio di mesi con un nuovo spirito, una ritrovata serenità e, so di poterci contare, il sorriso sulle labbra. --&nbsp;[[Utente:Gianfranco|g]]&nbsp;&middot;&nbsp;ℵ&nbsp;([[Discussioni utente:Gianfranco|msg]]) 11:49, 28 feb 2013 (CET)
37 740

contributi