Cardias: differenze tra le versioni

5 byte rimossi ,  9 anni fa
nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
[[File:Gray1046-ITA.png|thumb|250px|right|Schema dello stomaco, che mostra i punti di repere anatomici ("Antrum cardiacum" segna l'aperura del cardias).]]
 
Il '''cardias''' è il termine anatomico per definire l'orifizio superiore di comunicazione tra l'[[esofago]] e lo [[stomaco]], al di sotto del [[diaframma (anatomia)|diaframma]]. Sulla superficie esterna il cardias è segnalato dalla incisura cardiale<ref>Anastasi, Motta, Balboni. Trattato di Anatomia umana. Edi-ermes (2006) ISBN 88-705-1285-1</ref>. Il cardias inizia immediatamente dopo la linea Z di giunzione gastroesofagea, dove l' epitelio squamoso del dell'esofago cede all'epitelio colonnare del tratto gastrointestinale<ref name=Barret>Barrett KE, "Chapter 7. Esophageal Motility" (Chapter). Barrett KE: Gastrointestinal Physiology:</ref>.
Prossimalmente al cardias, alla giunzione gastroesofagea, vi è lo sfintere esofageo inferiore, anatomicamente indistinguibile ma fisiologicamente dimostrabile.
 
Utente anonimo