Differenze tra le versioni di "Imperialismo russo in Asia"

m (Annullate le modifiche di 151.41.198.75 (discussione), riportata alla versione precedente di Moloch981)
La Russia accettò la mediazione del Presidente degli Stati Uniti [[Theodore Roosevelt]] e cedette le più meridionali delle [[isola|Isole]] [[Sakhalin]] al Giappone riconoscendo anche la sua influenza in [[Corea]] e nel sud della [[Manciuria]].
 
== Conseguenze della guerra Russo-Giapponese ==
La guerra Russo-Giapponese fu un punto di svolta nella storia russa. Essa portò ad un vasto movimento di rivolta contro il governo che fu costretto a dare inizio a profonde riforme sia in campo sociale che economico. Per contro nello stesso periodo gruppi di potere legati a posizioni reazionarie aumentarono la loro influenza sulla corte. In politica estera la Russia riprese i tentativi per estendere la sua influenza nei Balcani e prese parte a tutti i principali intrighi internazionali delle potenze occidentali. Il risultato di una tale politica fu infine quello di essere trascinata in una guerra mondiale senza averne assolutamente la preparazione necessaria.
 
[[categoria:Storia della Russia]]
 
----
Utente anonimo