Differenze tra le versioni di "Trasmutazione LENR"

nessun oggetto della modifica
(tolgo le due voci correlate: Louis Nicolas Vauquelin è un chimico del Settecento/Ottocento e non sembra avere correlazione con questo genere di cose. L'ispettore del lavoro Corentin Louis Kervran è una specie di mago o giù di lì)
Con il termine di '''Trasmutazione LENR''' si definiscono delle ipotetiche [[Trasmutazione|trasmutazioni]] di alcune specie atomiche in altre, quale risultato di [[reazione nucleare|reazioni nucleari]] a bassa energia (''Low Energy Nuclear Reactions'', LENR, generalmente noto come [[Fusione nucleare fredda]]). Alcuni autori, come ad esempio Iwamura<ref>Iwamura Y., ''"Observation of Nuclear Transmutation Reactions induced by D2 Gas Permeation through Pd Complexes"'' in Eleventh International Conference on Condensed Matter Nuclear Science. 2004. Marseille, France.</ref> e, in Italia, il gruppo di Domenico Cirillo e Vincenzo Iorio<ref>D. Cirillo, A. Dattilo, V. Iorio, ''"Trasmutation of metal to low energy in confined plasma in the water"'', Aprile 2004</ref>, sostengono di aver rilevato possibili risultati di reazioni di [[fusione fredda]] nella presenza di alcune specie atomiche che si sarebbero prodotte sulla superficie di materiali utilizzati per tali esperimenti.
 
Secondo i critici, la quantità di materiale trovato è piuttosto piccola e potrebbe quindi essere dovuta a impurità già presenti nel materiale stesso, impurità che sono emerse sulla superficie del materiale, risultando così rilevabili alla strumentazione, per qualche [[Fenomeni di trasporto|fenomeno di trasporto]].
Utente anonimo