Differenze tra le versioni di "Martuni (Gegharkunik)"

m
ortografia
m (Bot: Elimino tutti gli interlinks vedi Wikidata: D:Q39603)
m (ortografia)
'''Martuni''' (in [[Lingua armena|armeno]] '''Մարտունի''', dal [[1830]] al [[1922]] ''Karanlug'', ''Nerkin Karanlukh'' o ''Nerkin Gharanlugh'') è una [[Comuni dell'Armenia|città]] dell'[[Armenia]] di 11 969 abitanti ([[2009]])<ref>{{en}} ArmStat, ''Marzes of the Republic of Armenia in figures'', {{cita web|url=http://www.armstat.am/file/article/marz_08_36.pdf|titolo=« RA Gegharkunik Marz »|data=2009|accesso=27-4-2011}}</ref> della [[Province dell'Armenia|provincia]] di [[Provincia di Gegharkunik|Gegharkunik]].
 
Antica capitale della provincia di Gegharkunik, Martuni si trova vicino al [[lago Sevan]], grande lago del [[Caucaso]]. Nei tempi antichi era nota come ''Mets Kznut'', ma dal 1830 al 1922 venne chiamata Nerkin Gharanlugh e dal [[1926]] ''Martuni'' in onore del primo premier sovietico dell'Armenia, [[Aleksandr Myasnikyan]], il cui nome di battaglia era "Martuni". Martuni ha una chiesa chiamata "Chiesa Astvatsatsin", costruita nel 1886. Vi è anche un forte dell'[[età del ferro]], scoperto nel [[1997]] da un gruppo archologicoarcheologico armeno-italiano.
 
==Note==
441 547

contributi