Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
}}
 
== La vitaBiografia ==
Cresciuto in una famiglia [[Agnosticismo|agnostica]], Olivier Clément si converte a [[Gesù Cristo]] all'età di trent'anni, dopo una lunga esperienza di ateismo e una stagione di ricerca fra le varie spiritualità orientali. Sotto l'influenza degli scritti di [[Nikolaj Aleksandrovič Berdjaev|Berdiaev]] e di [[Vladimir Nikolaevič Losskij|Losskij]], del quale diverrà allievo e amico, Clément aveva scoperto il pensiero dei [[Padri della Chiesa|Padri]] d'Oriente e aveva ricevuto il [[battesimo]] della [[Chiesa cristiana ortodossa]], in seno alla parrocchia francofona del [[Patriarcato di Mosca]] a Parigi. Ha raccontato la sua infanzia, le sue peregrinazioni spirituali e la sua conversione in un'autobiografia, ''L'altro sole''. Esperto di storia, insegnò a lungo presso il ''[[lycéeLycée Louis-le-Grand]]'' a Parigi. Professore all'Istituto di Teologia Ortodossa ''San Sergio'', divenne uno dei testimoni più stimati e fecondi del [[Cristianesimo ortodosso]] in Occidente.
Olivier Clément fu fra l'altro uno dei fondatori della ''Fraternità Ortodossa'' in Europa occidentale. <br>
Autore di una trentina di opere focalizzate sulla storia, il pensiero e la vita della Chiesa ortodossa, e all'incontro fra questa e il Cristianesimo occidentale, le religioni non cristiane e la modernità laica.
Utente anonimo