Difference between revisions of "Ford Transit Custom"

no edit summary
 
Il Transit Custon nasce come veicolo commerciale medio grande a trazione anteriore che si posiziona tra il Transit Connect e il Transit propriamente detto; è stato sviluppato per sostituire il precedente Transit di sesta generazione nelle versioni a trazione anteriore e allo stesso tempo i vertici della Ford hanno potuto riposizionare verso l'alto il modello Transit originale (settima serie) proponendolo solo a trazione posteriore e con motorizzazioni e dimensioni più generose rispetto il passato. Il Custom quindi viene progettato soprattutto per il mercato europeo con lo scopo di offrire un nuovo prodotto a marchio Ford nel segmento dei commerciali medio-grandi leggeri, segmento dominato da concorrenti come Fiat Scudo, Citroën Jumpy, Renault Trafic e Volkswagen Transporter e oltre alla versione Van commerciale la casa lo propone anche nella versione monovolume per trasporto persone ribattezzata Tourneo Custom.
[[File:2012-03-07 Motorshow Geneva 4343.JPG|thumb|left|Il TransitTourneo Custom Concept presentato a Ginevra 2012]]
Viene anticipato al Salone di Ginevra nel marzo del 2012 dal prototipo Tourneo Custom Concept<ref>[http://www.quattroruote.it/notizie/concept/ford-tourneo-custom-concept-van-otto-posti-solo-per-l-europa Ford Tourneo Custom Concept]</ref>, praticamente definitivo che differirà dalla versione di serie solo per pochi dettagli (come cerchi in lega e materiali per la plancia meno scenografici); il Transit Custom definitivo viene presentato nell'aprile del 2012 al Salone di Birmingham insieme alla versione Tourneo Custom monovolume.
 
La produzione della gamma Custom si svolge nel solo stabilimento Ford-Otosan di [[Gölcük]], vicino [[Kocaeli]] in [[Turchia]] (nella stessa fabbrica viene prodotto anche il piccolo Transit Courier), le vendite invece sono partite in tutta Europa dalla fine del 2012<ref>[http://www.quattroruote.it/notizie/auto-novita/ford-tourneo-custom-al-debutto-la-versione-di-serie Debutta il Transit/Tourneo Custom]</ref>.
 
Con il Transit Custom la Ford ha avviato un processo di collaudi estremo per i veicoli di futura produzione coinvolgendo oltre 600 prototipi, 150 piloti che hanno percorso globalmente oltre 5 milioni di chilometri simulando un utilizzo medio di 10 anni e 240 mila km in condizione climatiche estreme. Il nuovo processo di collaudi inoltre ha permesso di adottare nuove soluzioni innovative per l'affidabilità del commerciale<ref>[http://www.omnifurgone.it/magazine/1064/ford-test-estremi-per-transit I test estremi per il Transit Custom]</ref>.
Nel settembre 2012 al Salone di Hannover il Transit Customn ha vinto il premio "Van of the Year 2013": la giuria ha assegnato al commerciale Ford 117 punti sui 133 totali<ref>[http://www.omnifurgone.it/magazine/868/ford-transit-custom-van-of-the-year-2013 Ford Transit Custom, Van of the Year 2013]</ref>.
 
Nel settembre 2012 al Salone di Hannover il Transit CustomnCustom ha vinto il premio "Van of the Year 2013": la giuria ha assegnato al commerciale Ford 117 punti sui 133 totali<ref>[http://www.omnifurgone.it/magazine/868/ford-transit-custom-van-of-the-year-2013 Ford Transit Custom, Van of the Year 2013]</ref>.
 
=== Esterni ed interni ===
Stilisticamente il design riprende i tratti del recente ''Kinetic Design'' ovvero il linguaggio stilistico del gruppo Ford. Classico e sportivo il frontale con la calandra esagonale anteriore e ampie prese d'aria per tutto il muso; la piccola mascherina presenta il marchio della casa inglobato tra due "baffi" cromati. La coda presenta dei sottili fari verticali, le ante del baule sono sdoppiate (apribili ad armadio) oppure è disponibile il portellone classico apribile verso l'alto (per la Tourneo Custom). Tra le innovazioni il Transit Custom introduce il sistema portapacchi integrato nel tetto con tre barre trasversali che si ripiegano quando non vengono utilizzate<ref>[http://www.omnifurgone.it/magazine/961/ford-innovativo-transit-custom Nuovi accessori per il Transit Custom]</ref>.
 
Gli interni richiamano quelli delle autovetture Ford, moderni e originali; numerosi elementi sono condivisi con gli altri modelli di produzione, il quadro strumenti e simile a quello adottato dalla C-Max, il cambio è in posizione rialzata e al centro ella plancia vi è il sistema multimediale con schermo LCD e sistema SYNC di connettività proposto sui modelli di punta. L'abitacolo è configurato nelle versione da 2 fino a 9 posti a seconda delle versioni.
=== Motori ===
 
Il motori previsto è il 2,2 litri turbodiesel quattro cilindri Duratorq TDCI, con distribuzione sedici valvole e filtro antiparticolato, omologato Euro 5 e abbinato al dispositivo Stop&Start. Il 2.2 TDCI viene proposto in tre step di potenza accoppiato al cambio manuale a sei rapporti:
 
* '''2.2 TDCI''' da '''100 CV''';
Anonymous user