Differenze tra le versioni di "Coprocessore"

già detto nell'incipit
m (WPCleaner v1.26 - Disambigua corretti 3 collegamenti - Embedded, GPU, S3)
(già detto nell'incipit)
 
==Descrizione==
Il ''coprocessore'' è un processore ausiliario ad un altro processore. La funzione del coprocessore è quella di alleggerire il carico di lavoro del processore di cui è ausiliario. Di norma, il carico di lavoro relativo a particolari elaborazioni. Spesso il coprocessore è quindi un processore ottimizzato e specializzato nell'esecuzione di particolari elaborazioni in modo da risultare più efficiente nei compiti che gli sono stati affidati. Comuni sono i coprocessori dell'unità di elaborazione centrale.
 
Un coprocessore può non essere un processore di utilizzo generale: ad esempio, alcuni coprocessori non possono eseguire istruzioni in memoria, eseguire istruzioni di controllo del flusso del programma oppure operazioni di input/output, gestire la memoria. Questi chip richiedono che il processore processi le loro istruzioni e gestisca tutte le operazioni legate alle funzioni che essi devono svolgere. In alcune architetture il coprocessore è più un computer di uso generale ma impostato per svolgere solo alcune limitate funzioni sotto il controllo diretto di processore che ne supervisiona i compiti.
 
===Tipologie===
Tipologie particolari di coprocessori sono le seguenti:
*[[coprocessore matematico]];
*[[controller di periferica]].
 
====Coprocessore matematico====
{{vedi anche|Coprocessore matematico}}
Il ''coprocessore matematico'' è un coprocessore ottimizzato e specializzato in particolari [[calcoli matematici]]. I primi coprocessori matematici della storia erano componenti separate dall'unità di elaborazione centrale. Oggi, normalmente, il coprocessore matematico e l'unità di elaborazione centrale sono integrati nel medesimo [[microprocessore]]. Attualmente la tipologia di coprocessore matematico più diffusa è l'[[unità di calcolo in virgola mobile]] (più conosciuta con l'acronimo mutuato dalla lingua inglese "FPU"), coprocessore matematico specializzato nei calcoli in [[virgola mobile]]. Tutte le moderne unità di elaborazione centrale sono affiancate da un'unità di calcolo in virgola mobile, ed entrambe sono implementate nel medesimo [[circuito integrato]].
 
====Unità di elaborazione grafica====
{{vedi anche|Graphics Processing Unit}}
L'''unità di elaborazione grafica'' (più conosciuta con l'acronimo mutuato dalla lingua inglese "GPU") è un coprocessore ottimizzato e specializzato nel [[rendering]] di immagini grafiche. Da alcuni anni è in atto la tendenza ad implementare l'unità di elaborazione grafica e l'unità di elaborazione centrale nel medesimo [[circuito integrato]].
 
====Controller di periferica====
{{vedi anche|Controller (informatica)}}
Il ''controller di periferica'' o ''processore di input/output'' è un coprocessore adibito alla gestione di una o più [[periferiche]]. Il controller di periferica è presente sin dalla prima generazione di computer elettronici in quanto normalmente la periferica è molto più lenta dell'unità di elaborazione centrale. La presenza del controller di periferica evita quindi che l'unità di elaborazione centrale subisca pesanti rallentamenti: sollevata dalla gestione delle periferiche, l'unità di elaborazione centrale è libera di utilizzare tutta la sua capacità di calcolo in compiti in cui è richiesta tale capacità.
Utente anonimo