Membrana basale: differenze tra le versioni

fix link
m (migrazione di 10 interwiki links su Wikidata - d:q32846)
(fix link)
* Funzione meccanica: fornisce supporto fisico agli epiteli, nonché un sito di ancoraggio per le cellule.
* Regolazione delle funzioni cellulari: per esempio, contribuisce a regolarne la polarità
* Regolazione del microambiente cellulare: funziona come un filtro molecolare grazie alla rete costituita dal collagene di tipo IV presente a livello della lamina densa e ai [[Glicosaminoglicano|glicosamminoglicani]] (sia liberi, come l' eparansolfato, sia associati in proteoglicani, come il perlecano), per via delle sfere di idratazione dei numerosi gruppi [[acidoacidi carbossilicocarbossilici|acidicarbossilici]] e [[acido solfonico|solforati]]. Questa funzione è particolarmente importante per gli [[tessuto epiteliale|epiteli]] che non essendo vascolarizzati scambiano le molecole per diffusione con il [[tessuto connettivo|connettivo]], il quale invece è vascolarizzato: questo scambio è regolato proprio dal filtro che è costituito dalla membrana basale.
* Supporto alla rigenerazione tissutale: in certi casi può offire una sorta di struttura guida per le cellule che devono riorganizzarsi in seguito ad una lesione
* Sito di stoccaggio per molecole a funzione criptica: è il caso dell'endostatina, molecola ad attività angiogenetica che deriva dal collagene XVIII, e che viene liberata in seguito alla proteolisi di quest'ultimo.