Differenze tra le versioni di "Ugo Bergamo"

m
Bot: accenti e modifiche minori
m (Bot: accenti e modifiche minori)
|Immagine = Ugo camino.jpg
}}
È stato [[sindaco]] di [[Venezia]] dal [[1990]] al [[1993]] e [[senatore della Repubblica]] nella [[XIV Legislatura della Repubblica Italiana|XIV Legislatura]].
 
==Biografia==
Dopo la [[maturità classica]] presso il Liceo "[[Pietro II Orseolo|Pietro Orseolo II]]" di Venezia e la laurea in legge presso l'[[Università degli studi di Padova]], inizia giovanissimo la sua carriera politica in seno alla [[Democrazia cristiana]] (DC) con l'elezione a Consigliere Comunale del [[Comune di Venezia]] nel 1975 e nel 1980 diviene Capo Gruppo della [[Democrazia Cristiana|DC]] nel [[Consiglio comunale]].
Dal 1985 al 1988 ricopre l'incarico [[Vice Sindaco]]<ref>[http://corrieredelveneto.corriere.it/veneziamestre/rappresentanti/bergamo-ugo.shtml?id=497661 Ugo Bergamo, Assessore alla Mobilità e trasporti, Infrastrutture e viabilità, Piano del traffico, Traffico acqueo Venezia - Corriere.it Venezia<!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref> e dal 1988 al 1990 è segretario provinciale del partito. Nel 1990 viene eletto alla carica di primo cittadino della città lagunare<ref>[http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1990/07/12/il-pri-si-impegna-per-venezia-ma.html Il Pri Si Impegna Per Venezia Ma I Consiglieri Dissentono - Repubblica.It » Ricerca<!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref> e rimane in carica per tre anni. Nel 1996 diviene [[Consiglio regionale|Consigliere regionale]] della [[Regione Veneto]] carica che ricopre per un quadriennio.<ref>http://www.consiglio.regione.veneto.it/Relpubbl/Organi_ist/comm_spec.htm</ref>
Al di fuori della sua attività politica ha ricoperto numerosi incarichi di rilievo in [[Veneto]] quali:
Candidato al Parlamento nazionale nelle elezioni del 2001, viene eletto al Senato nella [[XIV Legislatura della Repubblica Italiana|XIV Legislatura]] il 30 maggio 2001, con il partito del [[Centro Cristiano Democratico]] (CCD), una delle coalizioni politiche originatesi dopo lo scioglimento della Democrazia Cristiana conseguente al difficile periodo della politica italiana noto come fine della [[Prima Repubblica (Italia)|Prima Repubblica]]. Nel corso del suo mandato parlamentare ricoperto l'incarico di segretario della [[Commissione parlamentare|13ª Commissione permanente]] (Territorio, ambiente, beni ambientali) fino alla scadenza della legislatura nel 2006. In questo periodo diviene famoso anche per alcune foto apparse su [[la Repubblica |Repubblica]] che lo ritraevano assieme al Senatore [[Michele Forte]] mentre facevano i "pianisti" durante una seduta del Senato<ref>[http://www.repubblica.it/gallerie/online/politica/margherita/7.html] Vedi foto nel sito di Repubblica</ref>.
 
Ha inoltre partecipato alla costituente del Partito dell'[[Unione dei Democratici Cristiani e di Centro]] (UDC) appartenente all'area politica di centrodestra, fondato il 6 dicembre 2002 dalla fusione del CCD, del partito dei [[Cristiani Democratici Uniti]] (CDU) e di [[Democrazia Europea]], movimento neo-centrista fondato nel 2001 dall'ex [[sindacalista]] [[Sergio D'Antoni]].
Il nuovo partito si è formato sotto la guida di [[Pier Ferdinando Casini]] e la presidenza di [[Rocco Buttiglione]].
 
E'È stato componente del Consiglio Superiore della Magistratura, quale membro laico eletto dal Parlamento, dal 2005 al 2010 (vedi sito www.csm.it).
 
==Incarico attuale==
|motivazione=
|luogo=
}}
Ugo Bergamo è stato insignito personalmente da S.M. il [[Re di Svezia]] dell'[[Ordine della Stella Polare]], nel corso della visita di Stato del Sovrano in Italia nel 1991.
 
2 810 511

contributi