Differenze tra le versioni di "Università statale di San Pietroburgo"

nessun oggetto della modifica
m (migrazione automatica di 39 collegamenti interwiki a Wikidata, d:q27621)
[[File:Spb 06-2012 University Embankment 01.jpg|thumb|left]]
Fondata nel 1724 da Pietro il Grande, attualmente l’Università comprende 20 facoltà e 11 istituti di ricerca, conta più di 25000 studenti, 2000 dottorandi, circa 5000 ricercatori, e più di 40 membri dell’Accademia Russa delle Scienze ed Istruzione. Secondo un rapporto dell’[[UNESCO]], l’Università Statale di San Pietroburgo è altamente riconosciuta da molti anni e fa parte dell’elenco delle migliori università del mondo.
L’USSP è uno dei centri culturali e accademici più importanti. Dal 1819 la sede principale dell’Università si trova nell’edificio dei “Dodici“[[Dodici collegi”collegi]]”, costruito dall’architetto italiano [[Trezzini]], e destinato nel XVIII secolo alla disposizione degli organi statali supremi – il Senato, il Sinodo ed i collegi. Altre aree di studio dell’Università si trovano in più di 200 luoghi tra San Pietroburgo e [[Peterhof (città)|Peterhof]] e la maggioranza degli edifici sono monumenti storici.
 
Nel 1747, diventò primo rettore (prima questa carica non esisteva) il famoso storico ed etnografo Acc. [[Miller]]. Nel 1750 fu il suo allievo – l’eminente scienziato naturale e viaggiatore [[Krasheninikov]] – a prendere la carica, e dal 1758 al 1765 l’Università di San Pietroburgo fu diretta dal grande scienziato-enciclopedista russo [[Michail Vasil'evič Lomonosov|Lomonosov]], che già dal 1747 iniziò a tenere il primo corso di fisica in russo. All’inizio degli anni ’90, per la prima volta nella 270ennale storia dell’Università diventò suo rettore una donna – [[Ludmila Verbitskaja]].
144 026

contributi