Virtù cardinali: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
m (migrazione di 21 interwiki links su Wikidata - d:q904802)
Nessun oggetto della modifica
[[File:Raffael 054.jpg|miniatura|''[[Allegoria]] delle virtù'' di [[Raffaello Sanzio]] (1511); [[Stanza della Segnatura]], [[Città del Vaticano]]]]
Già note ai filosofi antichi, in particolare a [[Platone]], presso il [[chiesa cattolica|cattolicesimo]], le '''virtù cardinali''', denominate anche [[virtù]] umane principali, riguardano essenzialmente l'uomo e costituiscono i pilastri di una vita dedicata al [[Bene (etica)|bene]]. Riguardano l'animo umano (differenziandole perciò dalle [[virtù teologale|virtù teologali]], che invece riguardano [[Dio]]) regolando la condotta in conformità alla [[fede]], nonché alla [[ragione]].
 
40 197

contributi