Differenze tra le versioni di "Neutrofilia"

Ampliamento e riformulazione
(Ampliamento)
(Ampliamento e riformulazione)
 
==Eziologia==
I neutrofili sono fra le prime cellule bianche del sangue a rispondere ad una infezione batterica. Ne consegue che la causa più comune di neutrofilìa è un'[[batteri|infezione batterica]], specialmente causata da piogeni, ma anche infezioni micotiche e protozoiche .<br>
I neutrofili risultano aumentati anche in qualsiasi [[flogosi|infiammazione acuta]], come ad esempio nel caso di una sindrome coronarica acuta oppure un infarto cerebrale o un'[[ustione]], eun'appendicite similiacuta, così come interventi chirurgici, collagenopatie, [[trauma fisico|traumi]], [[necrosi]] tissutali.
Anche alcuni stimoli fisiologici come il ([[parto]], il [[dolore]], lo [[stress (medicina)|stress]], lo sforzo fisico possono indurre neutrofilia.
 
Tra le cause della neutrofilia, vi possono essere stimoli fisiologici ([[parto]], [[dolore]], [[stress (medicina)|stress]], sforzo fisico, pasto), [[infezioni]] (soprattutto [[batteri]]che ed in particolar modo streptococciche ma anche micotiche e protozoiche), [[flogosi]] (interventi chirurgici, collagenopatie, [[trauma fisico|traumi]], [[necrosi]] tissutali anche dovute ad infarto, [[ustioni]], appendiciti), assunzioni di [[farmaci]] (come clorpropamide, serotonina, [[digitalis|digitale]], acetilcolina) o [[ormoni]], [[intossicazioni]], [[tumori]] ([[leucemia mieloide cronica]]) o emopatie ([[Anemia megaloblastica]], [[emolisi]]).
 
== Voci correlate ==