Differenze tra le versioni di "Ars nova"

45 byte rimossi ,  6 anni fa
nessun oggetto della modifica
Etichetta: Sequenze di caratteri ripetuti da parte di un nuovo utente o IP
L''''ArsINTERDONATO Nova'''2 è la locuzione con cui si indicò nel [[XIV secolo]]INTERDONATO un nuovo sistema di notazione ritmico-musicale in contrapposizione a quello dei secoli precedenti.222222222222222222222222222222222222222222222
 
Lo studioso tedesco [[Hugo Riemann]] utilizzò il termine ''Ars Nova'' per indicare l'intera produzione polifonica del XIV secolo, caratterizzata da una serie di caratteri innovativi - non solo notazionali ma anche stilistici - che comparvero quasi contemporaneamente in [[Francia]] e in [[Italia]]. Pur ritenendo che le innovazioni stilistiche avessero avuto origine in Italia e fossero state accolte in Francia subito dopo (ipotesi non accolta da studiosi successivi), Riemann mutuò il termine dal trattato di [[Philippe de Vitry]] intitolato "Ars Nova Musicae", nel quale l'autore, contrapponendo la musica del suo tempo a quella delle generazioni precedenti, esaminava minutamente, più che le nuove forme musicali, i nuovi sistemi di notazione che esse avevano comportato. Altro teorico importante del periodo, autore del trattato "Musica practica" e fautore dell'Ars Nova, fu [[Johannes de Muris]].
Utente anonimo