Differenze tra le versioni di "Ida (argonauta)"

unisco a Idas
(+Da unire)
(unisco a Idas)
{{U|pagina=Idas|argomento=mitologia|data=maggio 2013|commento=stesso soggetto}}
Nella [[mitologia greca]] '''Ida''' è figlio di [[Arene]] e di [[Afareo]], anche se il mito ne attribuisce la paternità a [[Poseidone]]. Nel libro IX dell<nowiki>'</nowiki>''[[Iliade]]'' di [[Omero]] è descritto come il più forte tra gli uomini, in grado di sfidare lo stesso [[Apollo (divinità)|Apollo]]. Partecipò alla spedizione degli [[Argonauti]].
 
== Il mito ==
 
=== Contro Apollo ===
[[ImmagineFile: Rape Marpessa Staatliche Antikensammlungen 2417.jpg|thumb|250px|Il rapimento di Marpessa ad opera di Ida]]
[[Apollo]], il dio, un giorno volle portare [[Marpessa]] con sé sottraendola al padre di lei [[Eveno]], figlio di [[Ares]]. Egli aveva posto come condizione a chiunque volesse prendere la figlia di vincerlo a una gara con il cocchio: se lo sfidante fosse stato sconfitto sarebbe stato decapitato.
 
Polideuce, infuriato, si scagliò contro Ida che lo accolse con la pietra tombale di Afareo con cui lo colpì pesantemente; ferito ma non morto il Diòscuro uccise Linceo con la sua lancia, ma quando stava per essere ucciso da Ida intervenne Zeus che uccise quest'ultimo con una [[fulmine|folgore]] per difendere il proprio figlio.
 
==== Pareri minori e altre imprese ====
 
Secondo altre versioni del mito Castore uccise Linceo e Ida, sconvolto per la perdita, interruppe la sfida e mentre lo stava seppellendo Castore ne disonorava la memoria, quindi Ida lo uccise e fu a sua volta ucciso per vendetta da Polideuce.
 
Sempre con Linceo, Ida partecipò anche alla caccia del cinghiale di [[Calidone]].
 
== Voci correlate ==
141 460

contributi