Differenze tra le versioni di "Hildegard Behrens"

Al [[Metropolitan Opera]] di [[New York]] debutta il 15 ottobre [[1976]] come Giorgetta ne [[Il tabarro]] con [[Gianfranco Cecchele]], [[Cornell MacNeil]], [[Jean Kraft]] ed [[Italo Tajo]] diretta da [[James Levine]], nel [[1978]] è Leonore in [[Fidelio]] con [[Arleen Auger]] diretta da [[Karl Böhm]], nel [[1982]] Elettra in [[Idomeneo (opera)]] con [[Luciano Pavarotti]], [[Ileana Cotrubas]] e [[Frederica von Stade]] diretta da Levine, nel [[1983]] Sieglinde in [[Die Walküre]] con [[Gwyneth Jones]] ed Isolde in [[Tristan und Isolde]] con [[Tatiana Troyanos]] diretta da Levine, nel [[1984]] Donna Anna in [[Don Giovanni (opera)]], nel [[1985]] Marie in [[Wozzeck]], [[Tosca (opera)]] con [[Plácido Domingo]] diretta da [[Giuseppe Sinopoli]] e Santuzza in [[Cavalleria rusticana (opera)]], nel [[1988]] Brünnhilde in [[Sigfrido (opera)]] e ne [[Il crepuscolo degli dei]] con [[Christa Ludwig]], nel [[1990]] [[Salomè (opera)]] diretta da [[James Conlon]], nel [[1992]] Senta in [[Der fliegende Holländer]] ed [[Elettra (Strauss)]] con [[Leonie Rysanek]]. Complessivamente ella prese parte a 171 rappresentazioni al Met fino al [[1999]].
 
Ha iniziato la sua carriera musicale cantando piccoli ruoli alla Deutsche Oper am Rhein di [[Düsseldorf]], dove rimase per sei anni durante i quali ha raggiunto ruoli più grandi. Poi, nella stagione [[1975]]-[[1976]], durante le prove Wozzeck, fu "scoperta" da [[Herbert von Karajan]], che era allora alla ricerca della sua nuova protagonista di Salomè ed è stata convocata a [[Berlino]] per un provino per il ruolo. A Karajan è piaciuta e la invitò a cantare il ruolo al [[Festival di Salisburgo]] del [[1977]]. Nel [[1979]] è Ariadne/Primadonna nella ripresa nel Kleines Festspielhaus di [[Salisburgo]] di "[[Ariadne auf Naxos]]" diretta da Böhm con [[Edita Gruberová]] e [[Walter Berry]].
 
All'[[Edinburgh International Festival]] nel [[1978]] è Káterina Kabanová in [[Kát'a Kabanová]].
Utente anonimo