Dietrich Mateschitz: differenze tra le versioni

 
== Sport ==
Una delle principali attività di marketing usata da Mateschitz per lanciare il suo marchio è stata quella di sponsorizzare la Red Bull in numerosi [[sport estremi]]. Nel [[2004]] ha acquistato il team di [[Formula Uno]] [[Jaguar Racing|Jaguar Formula One]] rinominandolo subito in [[Red Bull Racing]]; nel [[2005]], grazie anche all'amicizia con l'ex pilota di Formula 1 [[Gerhard Berger]] ha rilevato il team italiano [[Minardi]] rinominandolo [[Toro Rosso]] creando una scuderia satellite a quella ufficiale Red Bull. Nel [[2010]], [[2011]] e [[2012]] il team Red Bull ha vinto i mondiali costruttori di Formula Uno e quello piloti con il tri-campione [[Germania|tedesco]] [[Sebastian Vettel]], anche se non sono mancate alcune critiche per presunte irregolarità delle monoposto austriache.
 
Possedeva un team [[NASCAR]] di nome [[Team Red Bull]], chiuso alla fine della [[NASCAR Sprint Cup Series 2011|stagione 2011]]<ref>{{cita web
Utente anonimo