Difference between revisions of "Guida galattica per gli autostoppisti (serie)"

m
sistemazione wl
(Portale|Fantascenza)
m (sistemazione wl)
La '''''Guida galattica per gli autostoppisti''''' (tradotto nel [[1980]] in [[lingua italiana|italiano]] dall'originale [[lingua inglese|inglese]] ''The Hitchhiker's Guide to the Galaxy'') nacque come [[Guida galattica per gli autostoppisti (sceneggiato radiofonico)|serie]] [[Radiofonia|radiofonica]] di [[fantascienza]] creata dallo scrittore [[Gran Bretagna|britannico]] [[Douglas Adams]] e venne successivamente adattata in forma di [[romanzo]], [[serie televisiva]], [[videogioco]] e, quindi, [[film]] per il [[cinema]].
 
La ''Guida'' citata nel titolo è, in realtà, un "[[PseudobibliumPseudobiblion|libro nel libro]]": nel racconto i protagonisti fanno spesso riferimento ad una specie di [[enciclopedia]], la ''Guida Galattica'', appunto, che fornisce loro suggerimenti - spesso bizzarri, secondo il registro surreale del romanzo - su ''"[[la vita, l'universo e tutto quanto]]"''.
 
{{quote|In molte delle civiltà meno formaliste dell'Orlo Esterno Est della Galassia, la Guida galattica per gli autostoppisti ha già soppiantato la grande [[Enciclopedia galattica]], diventando la depositaria di tutto il sapere e di tutta la scienza, perché nonostante presenti alcune lacune e contenga molte notizie spurie, o se non altro alquanto imprecise, ha due importanti vantaggi rispetto alla più vecchia e più accademica Enciclopedia: Uno, costa un po' meno; Due, ha stampate in copertina, a grandi caratteri che ispirano fiducia, le parole "NON FATEVI PRENDERE DAL PANICO". [...] E, nel caso che ci fosse un'inesattezza tra quanto riportato nella Guida e la Vita, ricordate che in realtà è la vita ad essere inesatta.|[[Douglas Adams]], in ''Guida galattica per gli autostoppisti''}}
 
Per anni si era parlato di una possibile [[film|riduzione cinematografica]] dell'opera, ma il progetto - fortemente voluto dall'autore stesso - non ha potuto vedere la luce che nel [[2005]], anno di uscita del [[film]] omonimo ''[[Guida Galatticagalattica per Autostoppistiautostoppisti (film)|Guida Galatticagalattica per Autostoppistiautostoppisti]]'', postumo di oltre 4 anni la morte del suo ideatore: un [[lungometraggio]] basato proprio sulla [[sceneggiatura]] scritta anni prima da [[Douglas Adams|Adams]] stesso, che non riuscì a realizzare in prima persona il suo sogno.
 
Della Guida sono state realizzate diverse versioni telematiche, con numerose citazioni tratte dal romanzo; la [[BBC]] stessa cura un sito che è stato definito ''"almost but not quite completely unlike [[Wikipedia]]"'', ovvero ''"quasi ma non del tutto diverso da [[Wikipedia]]"''.
 
Così geniali e in anticipo coi tempi, alcune delle trovate di Adams sono state effettivamente abbracciate dalla [[tecnologia]] moderna, prendendo a prestito i nomi coniati dall'autore.
Ad esempio il ''[[pesce di Babele]]'' - una specie di simbionte traduttore universale - a cui si è ispirato il traduttore di [[AltaVista]], ''[[Babelfish]]'', il [[computer]] scacchistico ''[[Deep Thought (scacchi)|Deep Thought]]'' della [[International_Business_Machines|IBM]] (primo computer capace di battere un [[Grande Maestromaestro Internazionaleinternazionale]] in un match, il cui nome deriva da [[Pensiero Profondo]], un supercomputer presente nel racconto), e il programma di [[messaggistica istantanea]] [[Trillian_(software)|Trillian]], chiamato come la [[Tricia McMillan|protagonista femminile]] della serie.
 
== La storia della Guida ==
1,284

edits