Differenze tra le versioni di "Dinastia"

33 byte aggiunti ,  8 anni fa
wikilink
(wikilink)
{{nota disambigua|la strada di Siena|[[Casato (Siena)]]|Casato}}
{{s|storia di famiglia}}
Una '''dinastia''', o '''casata''', è una successione di [[Sovrano|sovrani]] appartenenti alla stessa [[famiglia]] per diverse generazioni.
Una dinastia è anche chiamata '''casa''', come nella dicitura "[[Casa d'Austria]]".
 
Il termine viene inoltre usato per descrivere un’eraun'[[Era (tempo)|era]] in cui una famiglia ha regnato influenzando fortemente eventi, tendenze o manufatti, come ad esempio quando ammiriamo e riconosciamo un vaso cinese del [[XV secolo]] e lo chiamiamo un "vaso [[Ming]]". Molto spesso la dinastia è estinta ma aggettiviamo il nome per descrivere un periodo in cui una famiglia gioca un ruolo fondamentale su qualcosa in particolare, usiamo ad esempio parlare di “stile [[Tudor]]”, “[[espansione ottomana]]”.
 
La storia della politica [[Europa|europea]] è stata determinata dalle casate dei [[Carolingi]] e [[Capetingi]], degli [[Asburgo]], dei [[Borbone]], degli [[Hohenzollern]], degli [[Stuart (famiglia)|Stuart]], dei [[Romanoff]] e dei [[Bonaparte]].</br>
 
La storia della politica [[europea]] è stata determinata dalle casate dei [[Carolingi]] e [[Capetingi]], degli [[Asburgo]], dei [[Borbone]], degli [[Hohenzollern]], degli [[Stuart (famiglia)|Stuart]], dei [[Romanoff]] e dei [[Bonaparte]].</br>
La storia [[arabo]]-[[islam]]ica è invece stata contrassegnata dalle casate [['Ali ibn Abi Talib|alidr]], [[omayyade]], [[abbaside]], [[fatimide]], [[selgiuchide]], [[ghaznavide]], [[ottomana]] e [[safavide]].
 
Utente anonimo