Sesquialtera: differenze tra le versioni

241 byte aggiunti ,  9 anni fa
nessun oggetto della modifica
m (Bot: Elimino tutti gli interlinks vedi Wikidata: D:Q1419646)
Nessun oggetto della modifica
== Datazione ==
Non è possibile risalire alla data d'invenzione di questo registro, che è antichissimo.
Basti sapere che era già presente negli strumenti tedeschi e olandesi [[XVI secolo|cinque]]-[[XVII secolo|seicenteschi]] (altrove la sesquialtera venne introdotta solo successivamente).
 
== Composizione ==
Il nome sembra essere la contrazione della frase latina ''sexta quintae altera'': "l'altra [nota] [è] la sesta della quinta". Il suono che la caratterizza è l'[[armonico]] di [[terza maggiore]] (per intenderci, un "mi" rispetto a un "do"). Tale fila, che può essere anche singola, di solito {{Chiarire|è in XVII}}.
 
Nella maggior parte dei casi la sesquialtera si compone di due file di [[Canna (organo)|canne]] {{Chiarire|XII - XVII}} (generalmente appartenenti alla famiglia dei [[Principale|principali]], ma non solo): rispettivamente una [[quinta (musica)|quinta]] ed una [[terza (musica)|terza]] rispetto al suono fondamentale, appunto. In organi di grandi dimensioni lo si trova anche di 3 o 4 file, con la quinta e la terza raddoppiate: a tal proposito si veda, a titolo di esempio, la [[Organo della chiesa di San Bavone ad Haarlem#Struttura|disposizione fonica dell'organo Müller]] (1738) della [[chiesa di San Bavone (Haarlem)|chiesa di San Bavone]] ad [[Haarlem]] ([[Paesi Bassi]]).
 
== Utilizzo ==
La sesquialtera non può mai essere utilizzata da sola: deve sempre essere accoppiata con il principale di 8 piedi o con il [[bordone (registro d'organo)|bordone]], sempre di 8 piedi.
Per un migliore risultato fonico è, però, consigliabile utilizzare la sesquialtera con quattro registri di fondo: principale di 8 piedi, bordone di 8 piedi, [[ottava (registro d'organo)|ottava]] di 4 piedi, flauto o salicionale di 4 piedi.
 
Il suono della sesquialtera è particolarmente squillante. È un registro, dunque, adatto per degli "[[assolo]]" o per rendere il carattere di brani brillanti e rutilanti. Si può usare anche nel [[tutti (organo)|tutti]] (serve per schiarire il suono dei registri labiali, generalmente fiacchi nei soprani).
È sconsigliabile il suo utilizzo nelle prime due ottave della tastiera: il suono risulta sgradevolmente cacofonico a causa degli armonici troppo bassi e quindi facilmente distinguibili.
 
È sconsigliabile il suo utilizzo nelle prime due ottave della tastiera: il suono risulta sgradevolmente [[Cacofonia|cacofonico]] a causa degli armonici troppo bassi e quindi facilmente distinguibili.
 
[[Categoria:Registri organistici]]
Utente anonimo