Differenze tra le versioni di "Museo civico dei fossili di Besano"

m
ortografia
m (ortografia)
I peltopleuriformi sono tra i più piccoli attinotterigi rinvenuti in questa zona e sono caratterizzati dalla presenza di scaglie molto alte che ricoprono i fianchi. Gli studi relativi a questa tipologia di pesci ha portato ad affermare una straordinaria varietà di forme all’interno di questo gruppo il quale presenta numerose specie (i generi più rappresentativi sono ''[[Peltopleurus]]'' e il piccolo ''[[Habroichthys]]'').
 
Un gruppo di pesci più evoluto che nel Triassico ha iniziato a differenziarsi per dare poi origine alla maggior parte dei moderni gruppi di pesci ossei, è quello dei [[Neopterygii|neotterigi]], caratterizzati da forme modeste e predatrici di pesci più piccoli (''[[Eoeugnathus]]'') che presentano lunghe madibolemandibole con piccoli denti conici, o durofagi con denti più tozzi o arrotondati, adatti a triturare).
[[File:Museo Fossili Besano 4.jpg|thumb|250px|left|La sala del besanosauro, il più importante ritrovamento effettuato a Besano negli ultimi anni.]]
===I rettili===
423 477

contributi