Oikeiosis: differenze tra le versioni

11 byte rimossi ,  15 anni fa
nessun oggetto della modifica
m (template filo)
Nessun oggetto della modifica
{{S|filosofia}}
'''Oikeiosis''' (εὐαρέστησις, dal [[lingua greca|greco]] οικεῖος) è un termine introdotto dai filosofi [[Stoici]] (periodoca. [[300 a.C.]]) per indicare la realizzazione, il fine ultimo degli esseri viventi.
 
Secondo gli stoici è la [[conoscenza]] del proprio [[io]], tramite la ''synaesthesis'', ovvero la percezione interna. Grazie a questa conoscenza di sé, nasce l' istinto di conservazione che consente lo sviluppo del proprio essere.
 
[[Categoria:Concetti e principi filosofici]]
 
[[de:Oikeiosis]]