Codice (filologia): differenze tra le versioni

m (→‎Note: Bot: Eliminazione portale cancellato)
# ''descriptus'': copia di un codice già conservato, e quindi di importanza nulla per la recensio<ref>Nel caso in cui alcuni codici vengano dichiarati ''descripti'', si procede alla ''eliminatio codicum descriptorum'', l'eliminazione dei codici in quanto inutile alla [[Metodo di Lachmann#Recensio|recensio]].</ref>
 
In filologia il codice "attendibile" non viene sempre identificato con il più antico, vige infatti il principio riassunto nel detto ''recentiores non deteriores'' (i codici modernipiù recenti non sono sempre inecessariamente peggiori): un testimone "a" moderno potrebbe essere copia di un codice "perduto" più antico e attendibile di un "b" altrettantodi antico,pari antichità ma con troppe contaminazioni o copiato molto più spesso.
 
== Voci correlate ==
Utente anonimo