Differenze tra le versioni di "Classicismo"

2 297 byte rimossi ,  13 anni fa
nessun oggetto della modifica
m (robot Tolgo: fa:کلاسیک‌گری)
{{stub classicadisambigua}}
'''Classicismo''' può riferirsi a differenti movimenti artistici:
Il termine '''classicismo''', applicato alla [[storia dell'arte]] e [[storia della musica|della musica]] europee, indica il periodo che segue il [[barocco]] e precede il [[romanticismo]]. La sua cronologia abbraccia un arco di circa settant'anni, tra la metà del [[XVIII secolo]] e gli anni immediatamente successivi al [[Congresso di Vienna]].
*'''[[Classicismo (arte)]]''', corrente artistica del [[XVI secolo]], a cavallo tra [[Manierismo]] e [[Barocco]].
 
*'''[[Classicismo (musica)]]''', corrente musicale del [[XVIII secolo]] con epicentro a [[Vienna]].
== Arte ==
*'''[[Neoclassicismo]]''', corrente artistico-letteraria del [[XVIII secolo]]
In campo artistico indica la scuola pittorica che ebbe come centro di diffusione [[Roma]] nella seconda meta del [[XVI secolo]]. I pittori classicisti si ispiravano alle opere di [[Michelangelo]] e soprattutto ai grandiosi affreschi dell'ultima periodo di [[Raffaello]], come le [[Stanze Vaticane]]. Lo stile classicista si distingue per il senso del movimento e del volumi dei corpi, paralellamente al [[manierismo]] ma più solenne, ebbe tra i più importanti artefici [[Giulio Romano]] e i fratelli [[Carracci]].
 
{{vedi anche|Neoclassicismo}}
Esiste anche il [[neoclassicismo]], movimento artistico della seconda metà del [[XVIII secolo]], che riprende i canoni formali dell'arte classica antica. Il termine neoclassicismo è impiegato anche nella storiografia musicale, a partire dal [[XX secolo]], ma in un'accezione del tutto diversa.
 
==Musica==
In campo musicale, il polo del movimento classicista è la città di [[Vienna]], tanto che si parla di [[classicismo viennese]]. I protagonisti di questa stagione sono [[Joseph Haydn]] e [[Wolfgang Amadeus Mozart]].
 
L'[[estetica]] del classicismo tende alla razionalità del discorso e all'equilibrio tra le sue parti, che nella musica strumentale si traduce nell'adozione dello schema noto come [[forma sonata]].
 
Nell'[[opera lirica]] i cantanti sono meno liberi di improvvisare virtuosismi, mentre i compositori aspirano ad un perfetto equilibrio fra musica e dramma.
 
In questo periodo le orchestre si arricchiscono di numerosi strumenti. Il [[clavicembalo]] è progressivamente sostituito dal [[fortepiano]], in cui il controllo delle dinamiche consente una maggiore espressività.
 
==Voci correlate==
*[[Neoclassicismo]]
 
[[Categoria:estetica]]
[[Categoria:storia della musica]]
 
{{classica}}
 
[[bg:Класицизъм]]
[[ca:Classicisme]]
[[cs:Klasicismus]]
[[da:Klassicismen]]
[[de:Klassizismus]]
[[en:Classicism]]
[[eo:Klasicismo]]
[[es:Clasicismo]]
[[et:Klassitsism]]
[[fi:Klassismi (kuvataiteissa)]]
[[fr:Classicisme]]
[[gl:Clasicismo]]
[[he:קלאסיציזם]]
[[hu:Klasszicizmus]]
[[ja:古典主義]]
[[ka:კლასიციზმი]]
[[ko:고전주의]]
[[mk:Класицизам]]
[[nl:Classicisme]]
[[pl:Klasycyzm]]
[[pt:Classicismo]]
[[ro:Clasicism]]
[[ru:Классицизм]]
[[sk:Klasicizmus]]
[[sv:Klassicism]]